Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: sergio canfori

Su di me: Engine marketing

Interessi: Bicicletta ,montagne, riciclaggio

Vivo a: IT, vicenza

Specializzazione::

Webpage:
 
Reportage scritti [ 2 ]
Post in bacheca Green [ 11 ]
Commenti a reportage [ 2 ]
Veneto City: a cosa servono altri 2 milioni di metri cubi di cemento?
2/1/2012
Azioni per Salvare il Pianeta
4731  views
  Locazione: Veneto
 [ 0 commenti ]
Invia ad un amico

Veneto City: per alcuni il nuovo polo del terziario veneto per altri semplicemente un mega centro commerciale. Posta la firma su Veneto City, un gigantesco centro commerciale-direzionale che si estenderà su 715 mila metri quadrati, qualcosa come 105 campi campi da calcio per un totale di 2 milioni di metri cubi di cemento.

Dove verrà realizzato? Neanche a dirlo nella super bistrattata, capannonizzata, cementificata ed iper villettopolizzata campagna veneta.

A cosa servirà? A nulla se non al PIL da cemento e a tutti (e sono tanti!) speculatori edilizi.

Chi è a favore del progetto nel pubblico? Le amministrazioni di Dolo e Pianiga con il pieno sostegno del presidente della Regione Veneto.

Chi contro? Ambientalisti, i comuni confinanti, associazioni di categoria e sindacati.

Quale l’impatto sull’ambiente? In primis è la scomparsa per sempre di una vastissima area agricola. In secondo luogo è il rischio idrogeologico ed idraulico dovuto all’impermeabilizzazione di un così vasto territorio con un innalzamento consistente del rischio reale di drammatiche inondazioni. In terzo luogo è il notevolissimo impatto del cemento che per produrlo vengono rilasciate enormi quantità di anidride carbonica in atmosfera durante il processo produttivo.

Una cattedrale nel deserto? Molto probabilmente. La zona industriale di Dolo è sempre più spopolata di attività imprenditoriali. I centri della Riviera del Brenta soffrono da tempo di chiusure di attività commerciali che non riescono più a sopravvivere.

Cosa dice chi è a favore? “attacchi strumentali”, “dimostreremo nei fatti la qualità della nostra proposta”, “valorizzeremo la sostenibilità ambientale e paesaggistica, la salvaguardia del territorio che sarà messo in sicurezza idraulica”, “razionalizzeremo la mobilità pubblica e privata”, “riqualificheremo i centri storici”, “creeremo opportunità di lavoro per la Riviera del Brenta”.

Un regalo alla speculazione immobiliare, all’imprenditoria che non produce ricchezza e lavoro ma soltanto consumo di territorio.


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
Veneto City: a cosa servono altri 2 milioni di metri cubi di cemento?
 
posted on 2/1/2012 at 14:24


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Ultimi commenti

 
Potrebbero interessarti..
Nucleare: contaminato lago Ontario
Ecopolis
L’estrazione gas di scisto, la morte del pianeta un pozzo alla volta
La silenziosa Rivoluzione Energetica delle Rinnovabili
Il veicolo più ecologico del momento
Chiedi agli esperti: Qual’è la risorsa più scarsa che il mondo si trova ad affrontare?
Un deforestatore in meno nel Sud-Est Asiatico
Consumo di acqua nel mondo: dall’acqua virtuale al folle consumo pro capite
Conoscere per agire. Quando il bucato inquina: nonilfenoli etossilati
10 piccole azioni per salvare il pianeta a SCUOLA
Carta e libri: il peso dell’editoria italiana sulle foreste di Sumatra
Le 10 piccole azioni quotidiane per salvare il Pianeta
Alberi in città, arrivano gli specialisti!
Salviamo il tonno dal rischio estinzione: stop alla pesca selvaggia

© 2022 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 14)

Autocostruzione vasca di raccolta acqua piovana per uso domestico

[Azioni per Salvare il Pianeta]