Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: Elena Tavella

Su di me: Cantante, musicista, studente..

Interessi: Amo la difesa della natura, le energie rinnovabili ed il risparmio energetico.

Vivo a: IT, Vicenza

Specializzazione::

Webpage:
 
Reportage scritti [ 14 ]
Post in bacheca Green [ 34 ]
Commenti a reportage [ 11 ]
Lavatrice: l’inquinamento prodotto dalle acque di scarico
20/10/2011
Azioni per Salvare il Pianeta
8483  views
  Locazione: Mondo
Invia ad un amico

Inquinamento domestico e le nostre lavatrici. Evidentemente se si pensa all’inquinamento legato all’ambiente domestico si fa subito riferimento a detersivi, detergenti, ammorbidenti, prodotti per le pulizie in genere e ai rifiuti prodotti tutti i giorni.

In realtà un altro nemico che certamente è decisamente più microscopico rispetto ad altri e riguarda cosa si nasconde dentro le acque di scarico che vengono quotidianamente rilasciate dalle nostre lavatrici di casa (e sicuramente anche quelle industriali) dopo il lavaggio dei capi di abbigliamento.

Da uno studio pubblicato dall’Università di Dublino, si scopre che nei fiumi e mari di tutto il mondo finiscono delle MICRO PLASTICHE molto pericolose per la fauna marina e derivano dalle acque di scarico delle nostre lavatrici.

Secondo un recente studio pubblicato sulla rivista Environmental Science and Technology, si tratta di una fonte piuttosto rilevante di inquinamento da plastica negli oceani.

Questi frammenti sono attribuiti alle fibre sintetiche come acrilico, polietilene, polipropilene, poliammide e poliestere che sono materiali sempre più presenti nei capi di abbigliamento distribuiti in tutto il mondo. Il lavaggio di un singolo capo, dagli esperimenti effettuati, può generare fino a 1900 fibre.

Cosa si può fare? Non esiste ancora una soluzione e questa... è la brutta notizia. La buona è che i ricercatori hanno deciso di chiedere ufficialmente ai produttori di lavatrici di ideare tecnologie di filtraggio per catturare le micro fibre che vengono disperse attraverso le acque di scarico.

La mia domanda è: e nel frattempo?


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
Lavatrice: l’inquinamento prodotto dalle acque di scarico
 
posted on 10/20/2011 at 14:13


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Questo è un bel problema.. non penso si possa realizzare semplicemente inserendo un semplice filtro in uscita.. un filtro in grado di filtrare le micro plastiche deve poter trattenere almeno particelle più grandi qualche micron. Visto quello che normalmente esce dagli scarichi della lavatrice.. temo che un filtro "idoneo" sarebbe intasato dopo pochi lavaggi.
 
Ultimi commenti

 
Potrebbero interessarti..
Salviamo il tonno dal rischio estinzione: stop alla pesca selvaggia
Produciamo abbastanza cibo per 10 miliardi di persone, ma la fame è in aumento. Perchè?
Carta e libri: il peso dell’editoria italiana sulle foreste di Sumatra
Centrali a CARBONE: tra minaccia reale e illusione futura
Prima vittoria per le balene - chi è Sea Shepherd?
Obsolescenza pianificata, il motore segreto della società del consumo
Green Film: il respiro della foresta indonesiana di Patrick Rouxell
Over Packaging: inquinare il mondo una banana alla volta
Essere green ed il crollo dell’economica mondiale previsto per il 2030
Olio di palma, cos’è e quali sono le conseguenze per la Terra
Consumo di acqua nel mondo: dall’acqua virtuale al folle consumo pro capite
Perù e il taglio illegale del legno di mogano per il fai da te USA
Campagna shock di Sea Shepherd, il Tonno Rosso come il Panda
Il riscaldamento globale sta alterando e distruggendo le foreste

© 2024 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 14)

Conoscere per agire. Quando il bucato inquina: nonilfenoli etossilati

[Azioni per Salvare il Pianeta]