Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: giuseppe tavella

Su di me: Docente di Elettronica, ricercatore nel campo delle Energie Rinnovabili mi occupo da molti anni di fotovoltaico, solare termico e geotermia a bassa entalpia. Viaggio da sempre con uno scooter elettric... >>

Interessi: Lo studio Green Technology offre un servizio di consulenza mirato all’integrazione delle diverse tecnologie ecologiche insieme ad uno studio delle soluzioni green più adatte alle esigenze specifiche d... >>

Locazione attività: IT, Veneto - Vicenza

Nome attività:
Green Technology

Descrizione attività: Studio di consulenza Energie Rinnovabili, in particolare geotermia a bassa temperatura (scambiatori verticali, orizzontali, a spirale etc), solare termico (per la produzione di acqua calda e riscaldam... >>

Informazioni di contatto: Via Monte Pasubio n.25 Vicenza

 
Profilo completo vedi ]
Reportage [ 34 ]
Post in bacheca [ 98 ]
Commenti [ 98 ]
Zeitgeist e l’abbondanza di scarsità - parte 3
21/12/2010
Stile di Vita Green Living
3972  views
  Locazione: Progetto Venus
 [ 0 commenti ]
Invia ad un amico

Una risorsa è scarsa? Ben venga per il mercato e per gli inquinatori.

Nell’economia monetaria, la nozione di Domanda e Offerta è un concetto ben noto che afferma semplicemente: ’maggiore è la disponibilità di qualcosa, meno questa cosa vale rispetto a sè stessa’. Ad esempio, l’acqua potabile è una risorsa storicamente molto abbondante, che normalmente non richiede un pagamento per il suo consumo in senso commerciale. Tuttavia, con il crescere dell’inquinamento delle falde acquifere e degli acquedotti cittadini, l’acqua potabile depurata è ora venduta commercialmente, spesso a un prezzo più elevato al gallone di petrolio (negli USA).

In altre parole, per le risorse la scarsità è profittevole. Più un’azienda riesce a convincere l’opinione pubblica che il suo prodotto è ’raro’, più il prezzo di tale prodotto può lievitare. Questo fornisce una FORTE MOTIVAZIONE A MANTENERE SCARSA LA PRODUZIONE. Su un altro livello, va notato che le banche centrali di quasi tutti i paesi a loro volta creano scarsità nella loro stessa base monetaria al fine di mantenere pressione sul sistema mercato.

Leggete con ATTENZIONE le parole di Bernard Lietaer, progettista del sistema monetario della UE:
"Avidità e competizione non sono il risultato dell’immutabile temperamento umano... avidità e paura della scarsità sono infatti continuamente creati e amplificati come diretto risultato del tipo di valuta che stiamo usando. Possiamo produrre cibo più che a sufficienza per sfamare tutti.. ma chiaramente non c’è abbastanza denaro per pagarlo interamente. La scarsità è nelle nostre valute nazionali. Infatti, il compito delle banche centrali è di creare e mantenere questa scarsità di denaro. La diretta conseguenza è che siamo costretti a combattere gli uni contro gli altri per sopravvivere".

Le implicazioni di questa abbondanza di scarsità sono esclusivamente nocive. Se il profitto può essere generato dalla SCARSITA’ DOVUTA ALL’INQUINAMENTO, si crea allora un perverso RAFFORZAMENTO DELL’INDIFFERENZA VERSO LE PROBLEMATICHE AMBIENTALI. Se le imprese sanno che possono guadagnare più denaro mantenendo scarse le proprie risorse o prodotti, come si potrà mai creare un mondo di abbondanza? Non si può, perchè la grande impresa sarà motivata nel creare la scarsità, ove necessario.

Per converso, la scarsità creata dalle banche centrali nella base monetaria aumenta la nostra motivazione a competere gli uni contro gli altri, generando un tribalismo privo di etica, in cui ognuno bada esclusivamente al proprio interesse, producendo stress, conflitti e malattie.

(tratto dal documento scritto da Peter Joseph | Roxanne Meadows | Jacque Fresco nel Febbraio 2009 - la versione originale in inglese "The Zeitgeist Movement - Observations and responses - Activist Orientation Guide).

Visita il sito www.zeitgeistitalia.org


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
Movimento Zeitgeist e l’abbondanza di scarsità - parte 3
 
posted on 11/23/2010 at 15:49


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Guarda la Video Intervista

Ultimi commenti

 
Potrebbero interessarti..
Ecologia natalizia: meglio preferire alberi di natale veri o di plastica?
Zeitgeist e la legge naturale dell’uomo e dell’ambiente - parte 5
Zeitgeist e il bisogno di un consumo ciclico - parte 2
Fare la spesa senza sacchetti di plastica è più IN
Film BEHIND THE LABEL, l’altra faccia del cotone indiano
Inquinamento indoor: da 20 anni se ne parla tra ignoranza e business - 1 parte
Inquinamento indoor: i mobili a basso costo e le case in legno - 2 parte
Zeitgeist e una nuova Economia Basata sulle Risorse - parte 6
L’impatto ambientale delle lampadine LFC a basso consumo
Green baby: pannolini lavabili vs pannolini usa e getta
L’impronta ecologica individuale: cos’è e come calcolarla
L’uso scorretto delle tecnologie ecologiche porta ad un aumento dei consumi
Officine Green Festival
Damanhur. Vita reale ecosostenibile.

© 2021 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 14)

Aceto bianco non solo a tavola

[Stile di Vita Green Living]