Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: Gruppo Green Power

Su di me: Gruppo Green Power un’azienda green all’avanguardia nel settore delle energie rinnovabili. Grazie alla professionalità ed esperienza maturata è in grado di offrire le soluzioni più adatte a ogni esig... >>

Interessi: - Tecnologie innovative per utilizzo delle fonti di energia rinnovabile
- Diffusione di una cultura di energia
- Razionalizzazione delle fonti di energia e riduzione degli sprechi

Locazione attività: IT, Veneto / Vicenza

Nome attività:
Gruppo Green Power

Descrizione attività: Gruppo Green Power offre una serie di prodotti studiati per le esigenze delle famiglie italiane e tutti realizzati con materiali certificati. La nostra azienda segue il cliente in ogni fase: dall’anal... >>

Informazioni di contatto: Gruppo Green Power
Banchina dell’azoto 15 /a
30171, Venezia
Telefono: 041 930125

 
Profilo completo vedi ]
Reportage [ 3 ]
Post in bacheca [ 4 ]
Commenti [ 1 ]
La luce a LED, i vantaggi e le opportunità di risparmio energetico
4/6/2012
Risparmio Energetico
28042  views
  Locazione: Italia
Invia ad un amico

La sigla LED sta per Light Emitting Diode ossia un diodo luminoso, questo è il carattere distintivo delle lampadine a LED rispetto alle tradizionali lampadine ad incandescenza.

I parametri tecnici che contraddistinguono le lampadine a LED dipendono dal tipo di diodo, esse sono la tensione di soglia e l’andamento della curva tensione /corrente, le lampadine sono caratterizzate da due diversi tipi di emissione luminosa: Continua (il led emette costantemente luce) Intermittente (il led emette luce a intervalli regolari).

Secondo recenti studi, l’efficienza raggiungibile dalle lampadine a LED per quanto riguarda il rapporto luce/consumo è di 5 a 1 rispetto alle tradizionali lampadine, nel dettaglio un impianto elettrico completo di kit a led permette di risparmiare il 70% dei consumi se paragonato alle lampadine ad incandescenza.

Grazie alle recenti migliorie che sono state apportate a questo tipo di tecnologia durante i processi di fabbricazione e nell’evoluzione dei materiali, si è enormemente ampliato il campo di sfruttamento dei LED che ora riescono ad emettere una potenza considerevole in grado di illuminare ampi spazi, allargandone così l’utilizzo anche per l’illuminazione di luoghi pubblici e le strade.

Altre caratteristiche molto importanti per i LED sono l’emanazione dei raggi luminosi senza produrre alcun tipo di calore esterno o interno e senza rilasciare raggi ultravioletti dannosi per le persone, questa è una caratteristica che contribuirà a favorire la diffusione di questa tecnologia, unita al fatto che si possono cambiare i colori dei raggi luminosi a nostra scelta utilizzando dei particolari LED multi chip.

Sinteticamente possiamo riassumere i vantaggi di queste lampadine in pochi concetti principali:

• Elevata luminosità
• Costi ridotti
• Colori saturi
• Estensione della durata della singola lampadina
• Totale sicurezza ( funzionano a bassa tensione)
• Assenza di manutenzione
• Risparmio energetico garantito

Per maggiori informazioni, vedi riquadro qui a lato oppure www.howtobegreen.eu/gruppogreenpower


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
La luce a LED, i vantaggi e le opportunità di risparmio energetico
 
posted on 4/6/2012 at 16:36


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Non tutto è oro quello che illumina, gli alti costi ambientali delle lampadine a led secondo greenme:

http://www.greenme.it/abitare/risparmio-energetico/4951-le-lampadine-a-led-sono-davvero-cosi-ecologiche-come-sembrano
 
I Led sono un’ottima opzione per diverse applicazioni, ma devo rilevare che quest’affermazione "senza produrre alcun tipo di calore" non corrisponde alla realtà. Scaldano poco rispetto alla potenza ed al flusso luminoso, ma producono comunque calore. E dato che sono molto compatti se non si applica un dissipatore adeguato si scaldano troppo e si bruciano. E addio alle ventimila ore di vita prevista.
 
In riferimento a quanto scritto da Artilibere.. certo che disintegrare un componente elettronico (come il LED) è di certo pericoloso in quanto è di fatto un semiconduttore e quasi tutto in elettronica (dai condensatori ai microchip, dai transistors alle resistenze) se frantumati/bruciati rilasciano particelle di diversa natura a causa della loro composizione multistrato. La domanda secondo me dovrebbe essere: sono riciclabili (e a che costo ambientale) i LED a fine vita?
 
Ultimi commenti

 
Potrebbero interessarti..
100 km/ l e 600 $: fatta in Cina da tedeschi
Come e perchè utilizzare la fibra di cellulosa per isolare la propria casa
Bottiglie luminose per le favelas brasiliane: come funzionano realmente?
Costruire in terra cruda, ritorno alle origini dell’abitare?
Edifici ad alta efficienza energetica - Case in legno made in Veneto
Le nostre automobili e i loro consumi - Esperimento
Lo smaltimento delle lampade a risparmio energetico: spunti di riflessione
10 steps per risanare edifici esistenti con classi termiche e acustiche elevate
Metodi per il risparmio energetico
Come alimenteremo l’economia del 21esimo secolo? Smart Grid
Con il rubinetto teniamo la ’destra’
Detrazioni fiscali 2011: come e dove intervenire risparmiando
Risparmiare acqua; ecco quello che ho fatto in casa mia
Case di paglia: economiche ed ecologiche

© 2021 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 14)

L’impatto ambientale delle lampadine LFC a basso consumo

[Risparmio Energetico]