Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: Daniele De Marchi

Su di me: Credo che formarsi significhi intraprendere un percorso di crescita personale in grado di far emergere le proprie potenzialità, sfruttare al meglio le risorse individuali ed affermare la propria ident... >>

Interessi: Una visione della formazione contro-culturale in grado di trasferire tutto ciò che la scuola non riesce a dare :

-Cultura Ambientale
-Sviluppo individuale
-Coscienza finanziaria
-Alim... >>

Locazione attività: IT, Vicenza

Nome attività:
Per Formarsi

Descrizione attività: Per Formarsi offre una serie di percorsi formativi in grado di accompagnare l’allievo lungo un percorso di crescita individuale adottando un un approccio didattico innovativo basato su specifiche moda... >>

Informazioni di contatto: http://www.performarsi.it

 
Profilo completo vedi ]
Reportage [ 9 ]
Post in bacheca [ 17 ]
Commenti [ 7 ]
Raising the Steaks: rapporto sul legame fra carne e riscaldamento globale
29/7/2011
Cibo Vegetariano
4894  views
  Locazione: USA
 [ 0 commenti ]
Invia ad un amico

Allevamenti bovini da carne, consumo di carbone, cambiamenti climatici. Leggendo il rapporto Raising the Steaks: Global Warming and Pasture-Raised Beef Production in the United States,pubblicato dall’Union of Concerned Scientists (Ucs) Usa si nota come venga raccomandata una maggiore attenzione per le emissioni di gas serra dovute all’allevamento di bovini da carne. L’UCS spiega che l’agricoltura rappresenta circa il 6 per cento del totale delle emissioni di gas serra negli Stati Uniti, e la produzione di carni bovine da sola rappresenta il 2,2 per cento del totale, grosso modo l’equivalente delle emissioni annue di 24 milioni di autovetture o autocarri leggeri, o di 33 centrali elettriche a carbone di media grandezza. Così, mentre il contributo delle emissioni della produzione di carni bovine può sembrare piccolo, non è una parte insignificante del problema.

Il problema è che il bestiame produce grandi quantità di metano, un potente gas serra, sia attraverso il suo apparato digerente che con il letame. Altre emissioni di gas serra sono quelle di ossido di azoto, sono prodotte da letame e dai fertilizzanti azotati applicati al terreno (...).

Il rapporto Ucs sottolinea che "pratiche di produzione di carni bovine climate-friendly ridurrebbero le emissioni di metano e protossido di azoto, aumentando il sequestro del carbonio". Uno dei modi per ridurre le emissioni di metano è quello di aumentare la qualità nutrizionale e la digeribilità del foraggio e delle piante mangiate dal bestiame mentre è al pascolo. Il rapporto suggerisce diverse strategie per migliorare la qualità del foraggio: "Aumentare la percentuale di legumi nelle miscele di foraggio; evitare l’uso di prodotti di bassa qualità e di pasture mature per il pascolo; tipi di pasture migliori per migliorare la qualità nutrizionale; Piantare birdsfoot trefoil (ginestrino-Lotus edulis), un legume che produce tannini condensati, che può ridurre le emissioni e i rischi di malattia".

Anche il modo in cui vengono gestiti i pascoli può svolgere un ruolo importante nel mitigare l’impatto sul clima. Il rapporto fornisce alcuni suggerimenti per una gestione "climatica" del pascolo: «Evitare l’uso eccessivo di fertilizzanti azotati per ridurre le emissioni di protossido di azoto; Utilizzare una moderata densità degli animali (numero di capi di bestiame per ettaro) per evitare un eccessivo accumulo di letame e pasture che permettono il recupero dei pascoli; Prevenire il sovra-pascolo per aumentare lo stoccaggio del carbonio; Allontanarsi dalle fonti d’acqua e di protezione e garantire che lo stallatico venga distribuito più uniformemente; Utilizzare inibitori della nitrificazione, sostanze chimiche che impediscono i processi microbici che cambiano l’ammoniaca in protossido di azoto, per ridurre le emissioni di protossido di azoto dalle urine.

La ricerca dimostra che un pascolo migliorato presenta vantaggi nutrizionali e che le "Confined animal feeding operations" (Cafo) hanno gravi costi ambientali. Ma se gli allevamenti intensivi al chiuso sono sicuramente molto impattanti, il pascolo è più rispettoso del clima? La risposta che dà il rapporto è: «Dipende».

«I mangimi a base di cereali utilizzati per produrre Cafo producono un aumento di peso più rapido del foraggio da pascolo, con meno calorie perse con le emissioni di metano - dice il rapporto - Tuttavia, il foraggio di alta qualità, soprattutto quando coltivato su suoli di alta qualità, può ridurre al minimo il vantaggio per il clima delle emissioni da cereali. E la "finitura" del pascolo ha altri vantaggi per il clima, tra i quali la possibilità di sequestrare più di carbonio rispetto alle coltivazioni di cereali».

Nel paese delle bistecche e dei consumi stellari di carne l’Union of Concerned Scientists resta abbastanza fiduciosa: «Meccanismi di intervento, tra cui il federal farm bill, che dovrebbe essere riautorizzato nel 2012, offrono la possibilità di investire nel miglioramento delle pratiche di produzione di carni bovine che riducono l’impatto climatico». Il rapporto suggerisce un triplice approccio: «il Dipartimento dell’Agricoltura Usa (Usda) dovrebbe ampliare la sua ricerca sul riscaldamento globale da emissioni derivanti dalla produzione di pasture per i manzi. Il Natural resources conservation service (Nrcs) dell’Usda dovrebbe fornire incentivi finanziari ed assistenza tecnica per i produttori di carni bovine che vogliono adottare le migliori pratiche. Gli University extension services dovrebbero fornire consulenza e formazione ai produttori di carni sulle pratiche climate-friendly».

Articolo tratto da Greenreport.it (sezione Clima).

Onestamente considerando lo stile di vita degli USA e tutti i se, i ma e i dipende del rapporto sopracitato credo che la soluzione migliore per la salute umana e per la vita degli animali sia quello di RIDURRE al minimo il consumo di carne.


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
Raising the Steaks: rapporto sul legame fra carne e riscaldamento globale
 
posted on 7/29/2011 at 10:08


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Ultimi commenti

 

© 2021 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 9)

I migliori film documentari sull’ambiente per smuovere le coscie..

[Cibo Vegetariano]