Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: Peter Aiaccio

Su di me: Amo combattere per quello che credo sia giusto

Interessi: Causa ambientale, Cinema, Musica

Vivo a: IT, Veneto

Specializzazione:: Scienze ambientali

Webpage:
 
Reportage scritti [ 16 ]
Post in bacheca Green [ 40 ]
Commenti a reportage [ 24 ]
Indice Green: che energia è utilizzata per i prodotti che acquisti?
30/6/2011
Stile di Vita Green Living
5046  views
  Locazione: Nel mondo
 [ 0 commenti ]
Invia ad un amico

Energie rinnovabili vs fossili utilizzate per i prodotti alimentari. Indice Green dei prodotti. Sei nel negozio di alimentari e stai decidendo tra due prodotti. Hanno entrambi lo stesso prezzo, ma solo uno dei due è stato fatto con energia pulita. Per la maggior parte dei consumatori questa è una decisione facile da prendere ma è anche uno scenario che non esiste ancora, per ora, in nessuna parte del mondo.

Fino a quando non arriverà il momento in cui l’energia pulita sarà l’energia più economica, ci sarà sempre più un movimento crescente fra i consumatori per rendere pubbliche informazioni necessarie per prendere decisioni migliori. Questa è TRASPARENZA.

Introducendo l'Indice Green.

Bloomberg e il gigante delle turbine eoliche Vestas hanno lanciato un nuovo indice in grado di etichettare le grandi multinazionali in base al loro utilizzo di energia rinnovabile. Da uno studio commissionato dalla Vestas in coordinamento con Gallup in cui sono stai intervistati 31.000 clienti, si scopre che il 90 percento degli intervistati vuole più energia rinnovabile utilizzata per realizzare e/o trasportare un prodotto, mentre il 79 percento si definisce più attratto da marche che utilizzino energia rinnovabili. Un 50 percento dichiara di essere disposto a pagare di più per un prodotto realizzato con energia pulita.

Cosa dimostra questo studio?
La necessità di avere un’etichettatura sulla base del mix energetico utilizzato per produrlo e trasportarlo. Questo indice permetterà alle società di aumentare la quota di energia rinnovabile utilizzata in modo che possano posizionarsi al meglio in una economica in rapida trasformazione.

Indice aziendale

Gallup sta conducendo il sondaggio su oltre 1.000 fra le più grandi aziende globali. Finora hanno risposta in 176. L’indagine è iniziata nel 2009 e nel 2010, c’è stato un 30 per cento in più di risposte da parte delle grandi aziende. Nei prossimi 2 anni ci si aspetta, secondo Gallup, un picco nelle risposte. Perchè? Le grandi aziende si stanno accorgendo della convenienza di puntare sulle energie rinnovabili o di considerare i benefici di farlo. I consumatori hanno bisogno di chiedere perché le grandi società non hanno ancora voluto rilasciare informazioni sulla base dei tipo di energie sono utilizzate per la realizzazione dei propri prodotti.

"FATTO CON IL VENTO" Indice WindMade by Vestas.

Il gigante delle turbine eoliche Vestas ha lanciato un marchio "WindMade" per marchiare tutti quei prodotti che sono fatti con almeno il 25 percento di energia rinnovabile. Il marchio prevede che anche organizzazioni che utilizzano energia pulita per almeno il 25 per cento per alimentare il loro business, ma non necessariamente per un loro prodotto specifico, potranno utilizzare il marchio in luoghi come il loro sito web.

Informazioni complete in mano ai cittadini-consumatori permetteranno a loro di chiedere il cambiamento.


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
Indice Green: che energia è utilizzata per i prodotti che acquisti?
 
posted on 6/30/2011 at 11:39


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Ultimi commenti

 
Potrebbero interessarti..
Inquinamento indoor: i mobili a basso costo e le case in legno - 2 parte
Zeitgeist e la priorità del profitto - parte 4
Inquinamento indoor: da 20 anni se ne parla tra ignoranza e business - 1 parte
Green baby: pannolini lavabili vs pannolini usa e getta
Cronache di vita quotidiana green in Germania - parte I
Zeitgeist e l’abbondanza di scarsità - parte 3
Aceto bianco non solo a tavola
Fare la spesa senza sacchetti di plastica è più IN
Il Camp Pink is the New Green
Uscire dalla religione della crescita economica e il caso Grecia
Zeitgeist e il bisogno di un consumo ciclico - parte 2
L’uso scorretto delle tecnologie ecologiche porta ad un aumento dei consumi
Le stagioni della donna. In armonia con la propria femminilità
Cohousing e progettazione partecipata

© 2020 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 14)

L’impronta ecologica individuale: cos’è e come calcolarla

[Stile di Vita Green Living]