Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: giuseppe tavella

Su di me: Docente di Elettronica, ricercatore nel campo delle Energie Rinnovabili mi occupo da molti anni di fotovoltaico, solare termico e geotermia a bassa entalpia. Viaggio da sempre con uno scooter elettric... >>

Interessi: Lo studio Green Technology offre un servizio di consulenza mirato all’integrazione delle diverse tecnologie ecologiche insieme ad uno studio delle soluzioni green più adatte alle esigenze specifiche d... >>

Locazione attività: IT, Veneto - Vicenza

Nome attività:
Green Technology

Descrizione attività: Studio di consulenza Energie Rinnovabili, in particolare geotermia a bassa temperatura (scambiatori verticali, orizzontali, a spirale etc), solare termico (per la produzione di acqua calda e riscaldam... >>

Informazioni di contatto: Via Monte Pasubio n.25 Vicenza

 
Profilo completo vedi ]
Reportage [ 34 ]
Post in bacheca [ 98 ]
Commenti [ 98 ]
Zeitgeist e il bisogno di un consumo ciclico - parte 2
21/12/2010
Stile di Vita Green Living
2830  views
  Locazione: Progetto Venus
 [ 0 commenti ]
Invia ad un amico

I ruoli delle persone in un sistema monetario sono sinteticamente suddivisi in tre categorie: il lavoratore dipendente, il consumatore e il datore di lavoro. L’atto di acquistare beni e servizi, che è poi il ruolo del consumatore, è ciò che consente al datore di lavoro di fare il suo profitto, permettendo nello stesso tempo il pagamento dello stipendio al lavoratore dipendente. In altre parole, è la necessità di un perpetuo CONSUMO che permette al datore di lavoro di continuare a fare affari, e al lavoratore dipendente di conservare il posto. Evidentemente questo ciclo pagamento-consumo (o consumo ciclico) non può fermarsi o l’economia andrebbe in pezzi.

Quali sono le conseguenze?

1) OBSOLESCENZA PIANIFICATA. Nulla di fisicamente prodotto può mai avere una aspettativa di vita (durata operativa) più lunga di quanto il sistema possa sopportare al fine di mantenere un’integrità economica attraverso il consumo ciclico.

2) Devono essere costantemente proposti nuovi prodotti e servizi per mettere fuori gioco l’eventuale crescita di efficienza della precedente generazione, indipendentemente dalla sua utilità funzionale, generando RIFIUTI senza soluzione di continuità. Quindi i rifiuti sono un sottoprodotto deliberatamente generato dall’industria per la necessità di mantenere un consumo ciclico.

Le due conseguenze precedentemente esposte sono il meccanismo principe per la generazione dell’inquinamento. La costante diversificazione accelera l’inquinamento.

Quindi: il bisogno di consumo ciclico che potrebbe essere considerato il ’motore’ dell’intero sistema economico, è intrinsecamente pericoloso e corrotto, essendo per sua natura incompatibile con la massimizzazione di pratiche che abbiamo come risultato la sostenibilità ambientale.

(tratto dal documento scritto da Peter Joseph | Roxanne Meadows | Jacque Fresco nel Febbraio 2009 - la versione originale in inglese "The Zeitgeist Movement - Observations and responses - Activist Orientation Guide).

Visita il sito www.zeitgeistitalia.org


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
Movimento Zeitgeist e il bisogno di un consumo ciclico - parte 2
 
posted on 11/18/2010 at 16:22


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Guarda la Video Intervista

Ultimi commenti

 

© 2021 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 14)

Officine Green Festival

[Stile di Vita Green Living]