Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: giuseppe tavella

Su di me: Docente di Elettronica, ricercatore nel campo delle Energie Rinnovabili mi occupo da molti anni di fotovoltaico, solare termico e geotermia a bassa entalpia. Viaggio da sempre con uno scooter elettric... >>

Interessi: Lo studio Green Technology offre un servizio di consulenza mirato all’integrazione delle diverse tecnologie ecologiche insieme ad uno studio delle soluzioni green più adatte alle esigenze specifiche d... >>

Locazione attività: IT, Veneto - Vicenza

Nome attività:
Green Technology

Descrizione attività: Studio di consulenza Energie Rinnovabili, in particolare geotermia a bassa temperatura (scambiatori verticali, orizzontali, a spirale etc), solare termico (per la produzione di acqua calda e riscaldam... >>

Informazioni di contatto: Via Monte Pasubio n.25 Vicenza

 
Profilo completo vedi ]
Reportage [ 34 ]
Post in bacheca [ 98 ]
Commenti [ 98 ]
Irreversibile scioglimento del PERMAFROST entro 20 anni - PARTE 1
24/2/2011
Riduzione Riscaldamento Globale
5236  views
  Locazione: Artico
 [ 0 commenti ]
Invia ad un amico

Un irreversibile scioglimento del permafrost sarà inevitabile senza un netto taglio delle emissioni da combustibili fossili. Questo è quanto emerge dall’ultimo Energy Report della Ecofys in cui viene dettagliatamente analizzato come lo scongelamento del permafrost artico stia minacciando di travolgere tutti i tentativi di contenere il riscaldamento globale del nostro pianeta.

Senza importanti riduzioni nell’uso di combustibili fossili la conseguenza è chiara: due terzi del più grande deposito al mondo di carbonio "congelato" potrebbe essere rilasciato in atmosfera imprimendo un’accelerazione spaventosa all’attuale processo di riscaldamento atmosferico già in corso. La diretta conseguenza sarebbe un pianeta per la maggior parte inabitabile.

Questo è dovuto al trend di surriscaldamento dalla calotta artica. Secondo Kevin Schaefer, scienziato del National Snow and Ice Data Center a Boulder nel Colorado, una volta che l’artico si sarà riscaldato abbastanza, le emissioni di carbonio e metano - trattenute attualmente dal permafrost - porteranno ad un processo irreversibile di auto-riscaldamento del pianeta.

"Siamo a meno di 20 anni da questo punto di non ritorno", secondo Schaefer. Mancano 20 anni prima che i 13 milioni di chilometri quadrati di permafrost in Alaska, Canada, Siberia e parti di Europa diventino una delle PRINCIPALI NUOVE FONTI DI EMISSIONE DI CARBONIO.

Nel modello utilizzato per la previsione di un tale scenario si è supporto addirittura un tasso inferiore di emissioni in atmosferica rispetto a quello attuale. Nonostante questa impostazione si stima lo scongelamento tra il 29 e il 60 percento del permfrost mondiale con un rilascio di un extra di 190 miliardi di tonnellate di carbonio entro il 2200.

"La quantità di carbonio che sarà rilasciata sarà equivalente alla metà della quantità di carbonio che è stata GIA’ rilasciata in atmosfera dagli albori dell’era industriale ad oggi", ha detto Schaefer.

Il carbonio supplementare proveniente dallo scongelamento del permafrost potrebbe aumentare le temperature medie nella regione artica da 8 a 10 gradi centigradi comportando un innalzamento medio della temperatura del pianeta di circa 3 gradi.

Cos’è il permafrost?
http://it.wikipedia.org/wiki/Permafrost


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
Irreversibile scioglimento del PERMAFROST entro 20 anni - PARTE 1
 
posted on 2/24/2011 at 12:58


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Guarda la Video Intervista

Ultimi commenti

 

© 2021 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 12)

Carbone: la produzione mondiale dal 1980 al 2010 regione per regione

[Riduzione Riscaldamento Globale]