Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: Giuliano Prebianca

Su di me: Valtermo impianti è un’azienda Termoidraulica che opera da 35 anni e che da una decina di anni si è specializzata nel settore delle energie rinnovabili, usando prodotti testati e delle migliori marche... >>

Interessi: Interesse di Valtermo è quello di proporre un’impiantistica all’insegna del risparmio energetico con sistemi di elevata efficienza facendo della professionalità, puntualità e correttezza la propria ba... >>

Locazione attività: IT, Valdagno /Vicenza

Nome attività:
VALTERMO snc

Descrizione attività: - Impianti Termoidraulici
- Impianti Sanitari
- Impianti di climatizzazione
- Installazione di Pavimenti Radianti
- Installazione di impianti tradizionali
- Installazione di impianti so... >>

Informazioni di contatto: Valtermo s.n.c. di Prebianca G. e C.
Via Gasdotto, 21 36078 Valdagno (VI)

Tel.0445.406333
Fax 0445.407155

e-mail: valtermo.impianti@valtermo.191.it

 
Profilo completo vedi ]
Reportage [ 2 ]
Post in bacheca [ 2 ]
Commenti [ 1 ]
Casa in legno con impianto solare per il riscaldamento e l’acqua calda
7/9/2011
Energia Solare Termica
6113  views
  Locazione: Valdagno
Invia ad un amico

Solare termico, produzione acqua calda sanitaria e riscaldamento. Questa tipo di soluzione impiantistica è installata nel vicentino, precisamente a Valdagno, per alimentare l’impianto di riscaldamento e di produzione acqua calda per una casa in legno di medie dimensioni. L’impianto solare termico è installato a terra su una bella struttura in pietre e cemento ed è composto da 4 collettori piani a superficie selettiva Sonnenkraft.

Come visibile dalle foto i collettori solari sono installati su due piani affiancati posti su due livelli. Questa soluzione è resa possibile dal numero limitato dei collettori che permettono così di ottimizzare lo spazio.

I collettori solari sono orientati a sud e sono inclinati di 60 gradi rispetto al piano dell'orizzonte al fine di captare la maggior quantità di energia solare possibile durante il periodo - quello invernale - in cui il contributo solare è al minimo. Durante la fase estiva i collettori sono utilizzati soltanto per la produzione di acqua calda sanitaria e quindi l’erronea inclinazione (che in estate dovrebbe essere di circa 30 gradi) compensa l'inevitabile eccesso di produzione di calore.

Il sistema solare realizzato è formato da diverse parti ed è collegato ad un sistema di riscaldamento preesistente a GPL: consiste di 4 collettori solari, 1 accumulatore inerziale da 500 litri, 1 scambiatore a piastre comandato da una centralina elettronica, 1 serbatoio da 120 litri e 1 interfaccia di connessione verso i collettori dell’impianto di riscaldamento. Il serbatoio da 500 litri è riempito da acqua tecnica che viene riscaldata direttamente grazie all’apporto solare. L’energia immagazzinata viene sfruttata sia per l’integrazione del riscaldamento (e questa integrazione viene gestita elettronicamente da un sistema dotato di sensori ed elettrovalvole) sia come sorgente di calore per l’acqua calda sanitaria. Il serbatoio di 120 litri è un piccolo serbatoio esclusivo per l’acqua calda sanitaria ed è riscaldato direttamente dalla caldaia a GPL. Per sfruttare l’energia termica proveniente dai collettori solari si è progettato di alimentare questo piccolo serbatoio preriscaldando l’acqua fredda d’ingresso per mezzo di uno scambiatore accoppiato con l’accumulo inerziale da 500 litri.

L’impianto è quindi pensato per sfruttare l’energia solare qualsiasi sia il livello termico raggiunto all’interno dell’accumulo inerziale. In questo modo anche una giornata invernale vagamente soleggiata può contribuire a ridurre il consumo di GPL permettendo un maggiore ritorno economico ed "energetico" dell’impianto.

A richiesta del cliente, l’impianto è realizzato per dare la possibilità di commutare e comandare manualmente l’impianto solare, in caso di volontà.

L’intero impianto è realizzato ad opera d’arte dalla Valtermo di Valdagno (vedi profilo a lato) in ogni singolo dettaglio costruttivo e progettuale. Dalla struttura di supporto agli ancoraggi, dai collegamenti dei tubi all’isolamento esterno, dal calcolo alla disposizione dei collettori solari fino all’interfacciamento al sistema esistente.


  [Foto]




 [Video] ( Nessun video aggiunto )
REPORTAGE
 
Casa in legno con impianto solare per il riscaldamento e l’acqua calda
 
posted on 9/7/2011 at 13:19


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Mi sembra proprio un bel lavoro.. da capire, per curiosità, qual’è la temperatura di mandata del sistema di riscaldamento e il tipo d’impianto di distribuzione del calore (radiatori/fancoil o radiante). grazie!
 
Ultimi commenti

 

© 2021 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 3)

10 steps per risanare edifici esistenti con classi termiche e acustich..

[Energia Solare Termica]