Reportage Tematici Green (257)
[ 1172 immagini ]
Bacheca Green
[ 862 post ]
Aziende Green
Soluzioni Green

 Autore del reportage
Nome: Fernando Pauletto

Su di me: Un amante della natura. Amo pensare che "quando l’ultima fiamma sarà spenta, l’ultimo fiume avvelenato, l’ultimo pesce catturato, allora capirete che non si può mangiare denaro".

Interessi: Scooter elettrici, mobilità sostenibile, energia rinnovabile, meccanica automobilistica e la costruzione della stessa.

Vivo a: IT, Veneto

Specializzazione:: Disegnatore meccanico

Webpage:
 
Reportage scritti [ 17 ]
Post in bacheca Green [ 30 ]
Commenti a reportage [ 11 ]
Prius Plug-in: come funziona e quali sono i vantaggi per l’ambiente
15/9/2011
Veicoli Ibridi Plug-In
5074  views
  Locazione: Europa - Italia
 [ 0 commenti ]
Invia ad un amico

Toyota Prius Plug-in, ibrido parallelo e ricarica da casa. La Prius è l’autovettura ibrida più famosa del mondo. La sua versione tradizionale prevede una tecnologia in sinergia tra due motori: uno a benzina e l’altro elettrico. Ha una piccola batteria al nickel in grado di percorrere in modalità solo elettrica non più di 2 chilometri. Che cosa manca ad un auto così? Due cose: maggiore autonomia in modalità elettrica e la possibilità di caricare il pacco batterie da una qualsiasi presa elettrica domestica.

La Prius Plug-in è la risposta e l’evoluzione che più ci si attendeva dalla già straordinaria versione tradizionale.

Come funziona la versione Plug-in della Prius?

Come nella versione attuale (non plug-in) premendo il pulsante EV (vedi foto) sulla plancia, il conducente può scegliere se utilizzare l’auto in modalità completamente elettrica (fino a una velocità di 100 km/h rispetto ai 50 km/h della versione non plug-in) e per un’autonomia di circa 23 km. La possibilità di commutare da trazione puramente elettrica a endotermica misto elettrica può essere scelto a piacere e non solo gestito dall’elettronica (come nel modello attuale).

Cosa significa Plug-in?

Significa che la macchina si può collegare ad una normale presa domestica (220 Volt) per la ricarica del pacco batteria che in questo modello è agli ioni di litio.

Quali sono i benefici per i contenimento dei consumi?

Per i primi 100 km in cui si assume di utilizzare tutta la carica del pacco batteria il consumo di carburante (benzina) si attesa a soli 2,2 litri. Naturalmente c’è da considerare che anche il pacco batteria da 4,4 kWh necessità di energia per essere alimentato. Il tempo massimo per la ricarica è di 1,5 ore se completamente scarica.

La Prius Plug-in rimane quindi un ibrido parallelo ovvero i due motori lavorano in alternativa o insieme in funzione delle condizioni della strada, della richiesta di potenza, della situazione e dello stato di carica della batteria. La Prius Plug-in si differenzia quindi con la Chevrolet Volt (o Opel Ampera) non solo per le prestazioni ma anche per come il motore endotermico interviene nella trazione.


  [Foto]




 [Video]

 
Video Prius a Francoforte  
 
 


REPORTAGE
 
Prius Plug-in: come funziona e quali sono i vantaggi per l’ambiente
 
posted on 9/15/2011 at 12:55


[Per inserire commenti devi essere iscritto su HowToBeGreen] JOIN NOW
Ultimi commenti

 

© 2024 , HowToBeGreen.eu - Tutti i diritti riservati. - PRIVACY

Reportage correlato che potrebbe interessarti (1 di 2)

Stazioni Induttive di ricarica per veicoli elettrici: ricarica senza f..

[Veicoli Ibridi Plug-In]